Nazionale giamaicana di bob: dai Caraibi alle piste di ghiaccio

Nazionale-giamaica-bob-4

 

La Nazionale giamaicana di bob, fece il suo esordio ai giochi olimpici invernali di Calgary nel 1988. La competizione fu quella del solo bob a 4, e il team era composto da ex sprinter, che quindi provenivano dall’atletica.

L’idea di costruire una squadra di bob per la nazionale giamaicana venne a due statunitensi, George Fitch e William Maloney, che vedendo una gara di carretti su uno sterrato, pensarono che la cosa si potesse trasportare sul ghiaccio. Nel bob uno dei momenti fondamentali è la spinta; la Giamaica è sempre stata ricca di velocisti, che sicuramente si sarebbero ben comportati in fase di spinta.

Quindi i due statunitensi, iniziarono il lavoro di reclutamento atleti, andando a ricercare tra gli sportivi delle olimpiadi estive, i quali però non furono entusiasti dell’idea di solcare i ghiacci. Ci pensò allora l’esercito a fornire 4 atleti, 4 velocisti, alla causa della nazionale del bob a 4 giamaicana.

Il primo team della nazionale di bob a 4 giamaicana era composta da Devon Harris, Dudley Stokes, Michael White, Samuel Clayton. La prima esperienza di Calgary non si concluse brillantemente, in quanto l’equipaggio giamaicano si ribaltò in una curva. Miglior sorte invece ebbe nelle edizioni successive, come ad Albertville 1992 o Lillehammer 1994, dove si classificarono al 14° posto. Nelle edizioni successive, la nazionale di bob era composta anche dalla squadra e dalla squadra del bob a 2.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>